Cookie Law: Cosa bisogna sapere

[x_section style=”margin: 0px 0px 0px 0px; padding: 45px 0px 45px 0px; “][x_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” bg_color=”” style=”margin: 0px auto 0px auto; padding: 0px 0px 0px 0px; “][x_column bg_color=”” type=”1/1″ style=”padding: 0px 0px 0px 0px; “][x_text]Il 3 Giugno 2015 è divenuto operativo il Provvedimento del Garante della Privacy n°229/2014 sull’uso dei cookie.

I Cookie sono dei piccoli file di testo che possono essere generati durante la vista di un sito web. NON sono virus, o spyware o elementi malefici in grado di rubare tutti i vostri dati.
Semplicemente sono in grado di raccogliere informazioni riguardanti la vostra visita.

Quali tipi di Cookie Esistono?

Si dividono in base a tre principali caratteristiche:[/x_text][/x_column][/x_row][/x_section][x_section style=”margin: 0px 0px 0px 0px; padding: 45px 0px 45px 0px; “][x_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” bg_color=”” style=”margin: 0px auto 0px auto; padding: 0px 0px 0px 0px; “][x_column bg_color=”” type=”1/1″ style=”padding: 0px 0px 0px 0px; “][x_tab_nav type=”three-up” float=”top”][x_tab_nav_item title=”Provenienza” active=”true”][x_tab_nav_item title=”Durata” active=”false”][x_tab_nav_item title=”Finalità” active=”false”][/x_tab_nav][x_tabs][x_tab active=”true”]I Cookie possono essere:

Di prima parte Quando sono inviati direttamente dal sito che si sta visitando.

Di terza parte Quando sono inviati da un sito diverso da quello che si sta visitando. Questo accade perché il sito che state visitando può aver integrato funzioni esterne come ad esempio Google Analytics o i plugin social.[/x_tab][x_tab active=”false”]Possono essere:
Cookie Temporanei (o di sessione) quando rimangono “in vita” solo per il tempo della vostra visita.
Cookie Persistenti quando rimangono nel sistema fino alla loro data di scadenza o fino alla cancellazione da parte vostra.[/x_tab][x_tab active=”false”]Secondo questa specifica abbiamo:
Cookie Tecnici:
Sono quelli specifici per effettuare la navigazione o per fornire un servizio da voi richiesto. In questa famiglia abbiamo infatti i Cookie di Navigazione (o di Sessione) che fanno in modo che il sito possa essere visitato. Qualora se ne impedisse la creazione il sito non funzionerebbe.
Discorso simile per i Cookie di funzionalità. Sono i Cookie generati dalle vostre preferenze (es. Scelta della lingua). Il sito funziona anche in loro assenza ma le vostre personalizzazioni no: Non venendo memorizzate non possono essere richiamate.
Cookie di Profilazione
Questo tipo di Cookie tengono traccia dei vostri comportamenti e la loro funzionalità è quella di proporvi messaggi in linea con le vostre preferenze. Avrete sentito (ahimé) un milione di volte qualcuno che dice “Ieri ho cercato una bicicletta e oggi ho messaggi pubblicitari sulle biciclette”. Adesso sapete di chi è “la colpa”.
Cookie Statistici o Analitici
Sono i Cookie che permettono di tracciare statistiche riguardo all’utilizzo del sito. Possono anche tracciare e identificare l’utente. Il classico esempio sono i Cookie generati da Google Analytics.[/x_tab][/x_tabs][x_text]

Come posso sapere se il mio sito utilizza dei cookie?

[/x_text][/x_column][/x_row][/x_section][x_section style=”margin: 0px 0px 0px 0px; padding: 45px 0px 45px 0px; “][x_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” bg_color=”” style=”margin: 0px auto 0px auto; padding: 0px 0px 0px 0px; “][x_column bg_color=”” type=”1/2″ style=”padding: 0px 0px 0px 0px; “][x_text]Esistono online diversi tutorial o tools per individuarli. Uno di questi è Cookie Checker.
La scelta migliore rimane però quella di rivolgersi a chi ha sviluppato il vostro sito Web per tute le informazioni.[/x_text][/x_column][x_column bg_color=”” type=”1/2″ style=”padding: 0px 0px 0px 0px; “][x_image type=”circle” src=”http://robinik.net/wp-content/uploads/2015/07/cookie.jpg” alt=”Cookie” link=”false” href=”#” title=”” target=”” info=”none” info_place=”top” info_trigger=”hover” info_content=””][/x_column][/x_row][/x_section][x_section style=”margin: 0px 0px 0px 0px; padding: 45px 0px 45px 0px; “][x_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” bg_color=”” style=”margin: 0px auto 0px auto; padding: 0px 0px 0px 0px; “][x_column bg_color=”” type=”1/1″ style=”padding: 0px 0px 0px 0px; “][x_text]

Cosa devo fare se il mio sito utilizza cookie?

Su questo tema si sono aperte le discussioni più ampie. Come purtroppo spesso accade in Italia le normative sono poco chiare e molto interpretabili ed è quindi facile che si generi confusione (o panico).
Il dilemma riguarda:
– Quando si deve fornire l’informativa
– Quale informativa si deve fornire (semplice o estesa)
– Come si deve raccogliere il consenso

Il mese scorso il Garante ha emesso un comunicato per chiarire alcuni punti controversi. Lo trovate a questo link.
Particolarmente interessante, riguardo ai dubbi emersi a molti webmaster riguardo i Cookie analitici  è la dichiarazione secondo la quale “i cookie analitici – che servono a monitorare l’uso del sito da parte degli utenti per finalità di ottimizzazione dello stesso – possano essere assimilati ai cookie tecnici laddove siano realizzati e utilizzati direttamente dal sito prima parte.

Per aziende e liberi professionisti il mio consiglio è quello di affidarsi al proprio consulente di fiducia (e se non l’avete scrivetemi).
Diversamente, se avete qualche competenza di programmazione esistono alcuni tools in grado di aiutarvi.
Ve ne segnalo un paio: Iubenda e Cookiebot. Quest’ultimo è particolarmente performante.

 [/x_text][/x_column][/x_row][/x_section]

Data: 7 luglio 2015
Categoria: Web Ottimizzazione