Personal Branding

Cosa è il Personal Branding?
Per rispondere a questa domanda vale la pena di farne un’altra: Cosa significa Brand(ing)?
Pochi termini hanno intorno a sé tanta confusione quanto il termine BRAND. C’è chi pensa che il Brand sia il Logo, la Campagna pubblicitaria, l’azienda o il suo nome e mille altre cose. Non è così.

Personal Branding Il Brand è un’esperienza, caratterizzata da significati emotivi. È tutto il percepito, il condiviso, in termini di relazione tra un’impresa e il proprio mercato di riferimento.

All’interno del Brand ci sono significati, valori, esperienze, percezioni. Non ci sono prodotti, servizi o immobili.
Questo è uno dei (tanti) motivi per il quale il Marketing non è mai una battaglia di prodotti o di servizi ma è sempre e solo una battaglia di Percezioni.

Products are made in the factory, but brands are created in the mind.
Walter Landon

Il Branding è il percorso strategico che si occupa di definire prima e consolidare poi quello che si vuole sia condiviso in questa relazione.
Non è una serie di tecniche per “vendere di più” né tantomeno una serie di stregonerie volte a manipolare le menti. È un percorso essenziale che dovrebbe essere il punto di partenza di ogni azione di marketing e che, se sviluppato, permette all’impresa un notevole risparmio di costi ed enormi vantaggi.

Se, ad esempio, voleste realizzare il vostro sito web sapreste spiegare al vostro Consulente Web cosa il sito deve trasmettere? Quale esperienza utente deve generare?
Molte azioni di comunicazione digitale non ottengono gli effetti desiderati perché semplicemente non comunicano correttamente. Il più delle volte perché non è stato avviato, condiviso e metabolizzato un processo di Branding.

Detto questo risulta semplice capire cosa sia il Personal Branding.
In parole molto semplici è un percorso di Branding sviluppato e definito sugli individui, sulle persone.
Liberi professionisti, consulenti ma anche persone alla ricerca di un posto di lavoro dipendente possono  trarre vantaggi dall’aver definito il proprio Brand.

Qual è l’idea che i vostro mercato ha di voi? Perché dovrebbe scegliere voi e non un vostro concorrente?
Cosa vi differenzia nell’approccio, nell’esperienza che fate vivere ai vostri clienti?
Il Brand non è ciò che fate e molto spesso non è nemmeno qualcosa che potete “produrre”. Pensiamo ad esempio al Brand Harley-Davidson che è associato a “Libertà” (un qualcosa che non viene prodotto a Milwaukee).

Vuoi saperne di più o vuoi avviare un percorso di Personal Branding?
Possiamo parlarne insieme. Spero di conoscerti presto!

#RN

Data: 7 luglio 2015
Categoria: Branding / Marketing